Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2013

Il Mio Augurio per il Nuovo Anno!

La felicità e l'armonia sono direttamente proporzionali a quanta responsabilità si è disposti a riconoscere. Responsabilità singolare, non vista come un peso ma come uno stato di coscienza, sentita nella carne. Singolare perché o si è responsabili di tutto o di nulla. La buona notizia è che non dipende da fattori "esterni" ma su questi si riflette direttamente, dato che qualsiasi cosa venga considerata all'esterno è un prolungamento di noi stessi. Ho sentito e compreso una cosa molto importante: l'essere e il corpo non sono due cose divise, il corpo è semplicemente la manifestazione visibile all'occhio umano dell'essere, che non a caso si chiama essere.
Le parole sono importanti, non dimenticatelo mai, la formula magica più importante recita: "Io creerò come parlo."
Buon gioco e buon divertimento a tutti! Che queste mie parole manifestino la loro potenza nelle nostre vite, questo è il mio augurio per il nuovo anno.
Vi abbraccio di cuore! Uno ad uno…

L'egoismo è il profumo della vita.

Sono una persona egoista, molto egoista: mi interessa godere e gioire della bellezza dell'esistenza.
Sono schifosamente egoista: voglio che tutti coloro che mi circondano siano felici e godano della bellezza dell'esistenza, mi è indispensabile perché altrimenti non potrei godermi lo spettacolo della vita.
Sono la più egoista dell'universo, è necessario che tutto e tutti continuino a risplendere di questa bellezza
perché è attraverso di loro che posso riflettermi in uno specchio d'amore.
Per questo lavoro su di me senza sosta, senza la mia di gioia, come potrei vederla nel mondo?
Buon Viaggio.



Alieni,Universi paralleli ed altre Realtà

"Ho sognato una rivoluzione Individuale.
Capace di capovolgere i paradigmi mentali della vecchia umanità
e liberarla per sempre dalla sua conflittualità
dal dubbi,dalla paura e dal dolore"
The Dreamer

Ieri notte, desideravo vedere un film Fantasy, così ho cercato in internet un sito per la visione in streaming. Alla voce “scegli una categoria” ho scritto Fantasy, credevo apparisse l'immagine di un drago volante.. ma no.. telepatia, telecinesi, entità disincarnate, extraterrestri, universi paralleli, antiche scuole esoteriche, magia...?! Dov'è il mio Fantasy?! Mi rendo conto che la gente ritiene Fantasy situazioni che per me sono la normalità. Se quello che per me è normale per altri è fantasy, cosa troverò nella classifica dei film “normali”? Si apre la pagina et voilà: La storia di un uomo cacciato di casa dai figli piccoli della compagna. L'amore eterno di una liceale che si sposa con il compagno di banco. Una famiglia alle prese con un cane natalizio…

PALLE!!!

Parlando con diversi miei coetanei mi sono resa conto che tutti quanti ricordiamo benissimo come si chiamava il fidanzato di Mila, la vita di Brenda, i nemici dell'Uomo Tigre, molti si ricordano anche argomenti studiati a scuola ma quasi nessuno può riportare più di una decina di episodi riguardanti la propria infanzia. Vuol dire una cosa soltanto:abbiamo una memoria collettiva indotta, di conseguenza abbiamo anche un pensiero collettivo indotto. Crediamo che ci sia un minimo di libertà di pensiero ma questo è legato ai libri che ci è stato permesso leggere, alle informazioni del passato che ci è stato concesso conoscere..NON abbiamo nessunissima idea di quello che succede o sta succedendo! Io sono certa che ci sia un bellissimo disegno dietro che non ha nulla a che vedere con la massoneria o il NWO..sono sicura al 100% che le capacità medianiche di ogni bambino vengano seviziate e distrutte dalla nascita per un preciso motivo...il sistema è perfetto ed ho un'ammirazione che m…

La libertà è uno stato dell'essere.

Mi capita spesso di sentir dire dalla gente che esiste la libertà. “In quella nazione sono liberi e tolleranti.” “Chi viaggia è uno spirito libero” “Noi siamo liberi di fare quello che vogliamo” Gente, ho una brutta notizia per voi: non è vero! Non siete liberi, assolutamente non lo siete, ma non perché ci siano leggi che vietano la prostituzione o per le troppe tasse. Non è che non siate liberi perché c'è da pagare il mutuo o le rate della macchina, nella maggioranza dei casi entrambi. Non siete liberi perché misurate la libertà in base a cosa potete o non potete fare nel mondo. Ho una pessima notizia per voi: dovunque voi siate e qualsiasi cosa facciate non vi basterà mai, non sarà mai abbastanza. Una volta ottenuto il giocattolo tanto desiderato ne vorrete subito un altro, chi si sforzerà di osservare la propria vita con sincerità non potrà far altro che essere d'accordo. Chiariamo subito che questo non è un male ma un gioco, un gioco fatto di regole che voi stessi avete creato …

"La Quadratura del cerchio non è fatto di parole che permettano questo, quindi se cercate amore e luce, non compratelo. "

Iniziano ad arrivare le prime critiche. Pare che il mio libro sia troppo schietto, sembra che il tono dei personaggi sia eccessivamente duro, si lamenta una spietata protagonista. Si dice che dovrebbe essere più romantico, più dolce e che la poesia promessa alle prime righe venga distrutta da decine di verità scomode. “Potevi anche dirlo in un altro modo” “Espresso in questi termini non lascia spazio ad una discussione”. Non deve lasciare spazio ad una discussione! Se volete leggere qualche testo dolce andate sul blog, forse lì troverete qualcosa che vi permetterà di rimanere sereni e sorridenti. Compratevi un bel romanzo di 300 pagine e godetevelo prima di andare a dormire perdendovi in fantasticheria su quanto sarebbe bella la vostra vita “se solo”. La Quadratura del cerchio non è fatto di parole che permettano questo, quindi se cercate amore e luce, non compratelo. Se andate ad elemosinare comprensione, non compratelo. Se state aspettando l'angelo della fatina buona troverete senz…

La Quadratura del Cerchio

"La Quadratura del Cerchio è un racconto per chi è in cerca non solo di risposte, ma di nuove domande. Il Femminile, l'Essere Donna, la Sensualità ritrovano lo spazio che per anni, una cultura superata e retrograda, aveva loro tolto. Leggero e profondo, rappresenta un viaggio interiore alla riscoperta di sé."
Dal 7 dicembre..

Sii la Nuova Era di te stesso!

Questa cosa della nuova era è molto divertente. Dacché esiste il mondo esiste la nuova era.  Leggendo qualsiasi libro di storia possiamo renderci conto che la nuova era arriva più o meno ogni 50 anni. La domanda è: questa nuova era è nuova? Credo proprio di sì. Solo che adesso la si chiama in inglese e si dice New Age. Sembra anche possa essere un termine dispregiativo: “Tu e le tue idee New Age!”. Ma che assurdità!! Tutte le idee “New Age” sono vecchie come il mondo e ad ogni nuova era vengono riproposte, in luoghi diversi, con nomi diversi. Vero è che ora c'è, come lo chiamo io: il misto fritto con patate. Mi chiedo se anche in passato fosse così ma credo che sia avvenuto qualcosa di simile anche in precedenza. I ricercatori dello spirito hanno sempre viaggiato per il mondo unendo tra di loro tradizioni di altre culture, creando nuove scuole esoteriche e chi più ne ha più ne metta. Fin dall'antichità ci sono state persone che vedevano e chiamavano angeli, che curavano i pro…

"Il nostro Corpo è un Luogo Sacro" di Giorgio Cerquetti

Inizio l’articolo con l’analisi etimologica di due parole chiave, corpo e salute. La lingua italiana, latina e greca provengono dal sanscrito, antica lingua indiana, corpo deriva dalla parola Kripa che vuol dire bellezza... salute deriva da sarva che vuol dire intero, in greco intero è olos. Il corpo umano è un meraviglioso miracolo vivente, è il tempio dello spirito, la nostra vera ed unica casa dove passiamo notte e giorno. Nel mio biglietto da visita c’è scritto, sotto il mio nome, OVUNQUE E’ CASA. Dovunque andiamo, ci portiamo dietro la casa, che è bella, organica, sensibile e trasformabile, cambiamo circa un miliardo di cellule al giorno. Viviamo in una casa rinnovabile fatta di mattoni-cellule. Ogni cellula prima di terminare il suo ciclo, dà le proprie informazioni registrate alla nuova cellula, se cambiamo i messaggi, otteniamo nuove cellule, vitali, forti e piene di naturale forza dinamica. Tutti noi viviamo 24 ore al giorno nel nostro corpo, eppure in quasi tutte le culture uman…

Ladra di Anime.

Ladra di anime, così mi vedo oltre uno sguardo che rubo.
Nulla ci appartiene, neanche ciò che da sempre è nostro per sempre. Oltre l'alba e la bugia di un giorno che finisce, la menzogna raccontata da un segno di pelle.
Un'espressione dipinge, scolpisce la carne. 
La vita fa dei nostri corpi opere d'arte. Non è necessario modellare. 
Aghi spingono nature morte oltre il conosciuto limite del visibile.


Il respiro che senti è l'aria del tutto. Molecole d'oceano in un soffio, nuvole piovono su questa terra, i tuoi piedi arano il terreno a nuovi semi, foglie d'amore ...ancora ..e ancora..
Buon Viaggio

Il Respiro e la Percezione del Dolore di Giovanni Gnecchi

Il Respiro e la Percezione del Dolore Lo scopo di questo articolo non è sottolineare l’importanza di una respirazione ampia, rilassata e più consapevole quale strumento per mantenere in buona salute il corpo. Questo ormai oltre che essere stato dimostrato da studi scientifici, risulta una deduzione logica in quanto, come sosteneva anche Alexander Lowen inventore della Bioenergetica, quando abbiamo smesso definitivamente di respirare è perché il nostro corpo è morto, dunque respirare di più ci mantiene più vivi. Quello di cui voglio parlare è il fatto che padroneggiare maggiormente l’atto respiratorio significa anche poter amplificare o diminuire la percezione delle sensazioni che sperimentiamo. Non è un caso che la maggior parte delle partorienti faccia corsi di respirazione, perché imparando a fare respiri corti e veloci si possono attenuare e sciogliere i dolori particolarmente intensi. Ecco allora che possiamo renderci conto che quando sentiamo tensioni nel corpo, “respirarci de…

Assolutamente certi

Assolutamente Certi!
Se c'è una cosa che ho imparato nella vita è che alla base di tutto c'è la fede. Tutti abbiamo fede, la fede non è qualcosa di connesso alla religione. Tutti noi abbiamo fede: quando apriamo gli occhi la mattina e siamo assolutamente certi che poseremo i piedi sul pavimento. Razionalmente non c'è alcun motivo per il quale essere certi del pavimento e tanto meno del piede. Nella notte potrebbe essere successo di tutto ma quando apriamo gli occhi siamo assolutamente sicuri che il pavimento ci sarà. La fede è semplicemente questo. E allora mi chiedo: se siamo certi del pavimento perché non possiamo esserlo di tutto il resto? Sicuri che sarà una giornata ricca di opportunità, sicuri che da questa mattina la persona che eravamo ieri è morta e cambiare il nostro presente di conseguenza, sicuri che l'esistenza vive solo di verità e che quando non ce ne rendiamo conto siamo noi i bugiardi. Assolutamente certi che ogni cosa è perfetta, mettere la mano sul f…

La moda del Bacio di Giuda

Gli universi che si incontrano in quel momento sono i più disparati. Il bacio di Giuda è una specie di vizio, non è una cosa che si improvvisa. Il bacio di Giuda l'hai studiato per bene. Sai benissimo dove appoggerai le labbra, con quale intensità, occhi chiusi o aperti, con respiro o senza. E' un bacio che molti conoscono. Quel bacio che dai quando sai di non essere proprio dalla parte della ragione, un bacio devi pur darlo, non è che te ne puoi andare così. Il bacio lo devi dare. Poche storie. E allora te ne studi uno: può essere leggero sulla guancia, veloce sul collo, profondo sulla fronte..modello papà il primo giorno di scuola. Diciamo che ce ne sono diversi tipi. Giuda è quello che ha lanciato la moda, ha venduto il suo Maestro per trenta denari, si è avvicinato e con un bacio l'ha spedito sulla croce. La domanda è : “Senza bacio, Gesù sarebbe stato comunque crocifisso? Senza bacio sarebbe morto per noi? ” Vediamo quindi l'importanza fondamentale del bacio. Giu…

"Erotismo e Spiritualità" di Claudio Marucchi

“La travolgente forza ispiratrice dell'amore è contemporaneamente in 
grado di elevare l'individuo o disperderlo nell'abisso della frammentazione. 
L'amore è alla base di ogni forma di illuminazione, come ogni forma di autodistruzione. 
Per questo si dice “folle d'amore” o “innamorato follemente”. Il vero amore esige un grado
di follia che lo avvicina all'esperienza mistica o magica. 
La via dell'amore è connaturata al desiderio di sé, ma si realizza nel desiderio della perdita 
di sé. Come stella polare interiore orienta il  soggetto a mettersi in cammino verso se 
stesso, per scoprire che ci si conquista abbandonandosi, ci si ritrova perdendosi, e così via,
di paradosso in paradosso.
Un simile desiderio è il punto di contatto tra l'amore per il partner (eros) e l'amore
universale (agape). Solo una visione monca può continuare a concepire questo distinguo
come una reale separazione. Non è un caso che in alcuni contesti antichi, gli amanti si
chiamino tra loro…

Esiste un solo tipo di fedeltà, quella verso noi stessi.

Ho dei principi, pochi ma saldi.
A volte, nella vita, creiamo situazioni che ci permettono di rafforzarli o metterli in dubbio. 
Un principio è qualcosa di forte dentro di te, regole base nella tua esistenza. 
Quando ci si sforza di andare contro il nostro più profondo sentire solitamente per soddisfare un capriccio o
una vanità momentanea; principio vacilla e la certezza di aver tradito noi stessi si fa strada. 
Il gioco si fa duro.
Benedici questi momenti, sono preziose occasioni che formano il carattere.
Esiste un solo tipo di fedeltà, quella verso noi stessi.

Ogni momento in cui il nostro cuore vacilla e la mente la fa da padrona ci sentiamo come funamboli con un 
piede ben saldo al filo e l'altro sospeso, ma abbiamo solo un attimo per

fare il passo successivo.
Come funamboli abbiamo un'asta tra le mani, ci aiuta a tenere

 l'equilibrio, quest'asta è la coscienza. 
Quando esitiamo anche solo per un attimo il filo ondeggia più forte e noi

siamo obbligati ad adattarci velo…

Non permettere mai a nulla di diventare la tua prigionia..

“ Fluisci quanto più ti è possibile, in modo selvaggio.
Non credere ai limiti, e non permettere a nessuno di confinarti, per nessun motivo.
Non permettere mai a nulla di diventare la tua prigionia. Continua a fluire, a muoverti, a scorrere;
più sei simile ad un fiume, più ti avvicinerai all'oceano.”
Osho Rajneesh
Buon Viaggio.

"Mi muovo come una foglia che, caduta dall'albero, sa che prima o poi dovrà toccare terra ma intanto vola.."

"Esco di casa verso le 18 con Emesh (il tamburo sciamano) ho qualche vaga idea di dove 

suonarlo, non tanto per me ma per la gente, per le persone che girano, girano,

girano...arrivo a San Pietro e mi trovo una marea di fedeli che ascoltano una qualche

celebrazione. La Piazza è gremita ed anche Via della Conciliazione è ben occupata. Mi

sembra quasi di essere ad un festival, ad un concerto, giro con il mio tamburo a tracolla

come uno che è capitato lì per sbaglio, poi esce Papa Francesco, mi giro verso i 

maxischermi, lo vedo. Decisamente stanco, dice qualche parola, capisco che è un incontro

per famiglie, incrocio francesi, tedeschi, Ucraini ecc...ecc.. Mi dirigo verso Castel 

Sant'Angelo, vedo dei novelli sposi che fanno foto ed una marea di extracomunitari con

mercanzia in terra, va bene accettare lo straniero ma dover fare la gincana per passare mi 

sembra esagerato. Faccio un giro intorno al Castelli respirando l'atmosfera. Emesh palpita

anche io, suonare in mezzo al caos, cir…

Fatevi un regalo ...

Con il cuore in mano, vi chiedo di farmi un grande regalo: non 
aspettatevi nulla da me, vi
prometto che farò lo stesso con voi.
L'aspettativa distrugge la bellezza del presente 
e avvelena la purezza dei sentimenti.
L'aspettativa ci trascina in lande desolate, 
è il gusto amaro dei sogni infranti, l'anticamera 
di ogni delusione.
Non aspettatevi nulla nei rapporti umani, 
così ogni nuova carezza sarà un dono prezioso.
Non aspettatevi nulla dal cielo, così ogni mattina 
che sia di sole o di pioggia vi ricorderete
di guardare in alto e ne scorgerete la bellezza.
Non aspettatevi nulla da voi stessi ma impegnatevi a rendere
i vostri sogni realtà
giorno per  giorno, vi stupirete di quanto in realtà siete bravi, 
di quanto in realtà siete unici.
L' aspettativa preme sul collo, ci rende ansiosi e critici,
impedendoci di vedere quanto di prezioso stiamo creando.

Non aspettatevi nulla, fatevi questo grande regalo
e vedrete la Magia, la vera Magia, quella
che porta il vento in ogni suo soffio.
Buon …

"I SETTE SPECCHI ESSENI" di Gregg Braden

Tratto dalla trascrizione della videoconferenza "Camminare tra i mondi"

Gli antichi Esseni forse identificarono meglio di chiunque  altro il ruolo dei rapporti umani, riuscendo a dividerli in 7categorie: 7 misteri corrispondenti ai vari tipi di rapporto che ciascun essere umano avrebbe esperimentato nel corso della sua vita di relazione. Gli Esseni li hanno definiti “specchi” e ci fanno ricordare che in ogni momento della nostra vita la nostra  realtà interiore ci viene rispecchiata dalle azioni, dalle scelte e dal linguaggio di coloro che ci circondano. IL 1° SPECCHIO ESSENO
Il primo specchio esseno, dei rapporti umani, è quello della nostra presenza  nel momento presente.
 Il mistero del Primo specchio è incentrato  su cosa noi inviamo nel momento presente, alle persone che ci stanno accanto.  
Quando ci troviamo circondati da individui e modelli di rapporto di comportamento in cui domina l’aspetto della rabbia o della paura, lo specchio funziona in  entrambi i sensi, potrebbe …